Home / Ispirazione / Edificio Samuel Alexander, Università di Manchester

Edificio Samuel Alexander, Università di Manchester

Progetto: Edifico Samuel Alexander, Univesrità di Manchester 

Paese/città: UK / Manchester

Architetto: Halliday Meecham Architects

Contractor: Manchester & Cheshire Construction

Contractor Controsoffitti: Brett Morris, North Derbyshire Interiors

Fotografo: Martin Keogh 

L'edificio neoclassico Samuel Alexander  fu inaugurato nel 1919 e fa parte del Campus dell'Università di Manchester. Dopo i recenti investimenti, gli uffici accademici e gli spazi didattici dell'edificio sono stati ristrutturati così come la reception e il bar. L'edificio ospita la Scuola d’Arte, di Lingue e delle Culture dell'Università.

Fiona Wilford dello studio Halliday Meecham Architects spiega il progetto e le sfide:

‘La sistemazione accademica all'interno dell'edificio Samuel Alexander è stata riorganizzata per consentire il trasferimento delle strutture dell'ULC (University Language Center) dalla Oddfellows Hall alla School of Arts, Linguistics and Cultures. Lo schema consente che tutte le sistemazioni divisorie siano fornite con successo in una nuova scuola consolidata. Sono state create nuove aree di accoglienza per studenti con sale comuni e alloggi per il personale di supporto per ogni divisione accademica. A fianco del progetto di consolidamento vi sono stati dei lavori per potenziare i servizi meccanici ed elettrici della Samuel Alexander.

L'architetto desiderava ottenere un sistema di controsoffittatura visivamente piacevole, quindi l'integrazione con i servizi e l'edificio esistente era fondamentale.

"Le opere da realizzare erano estese e hanno interessato l'intera ala sud della Samuel Alexander, l'ala ovest e nord e alcune aree limitate nell'ala classica. I lavori per l'ammodernamento dell'entrata sud e il caffè e le postazioni per computer sono state integrate. L'edificio è rimasto funzionante durante il periodo di costruzione, con alloggi condivisi forniti al personale accademico. "

Matthieu Cassinadri di Ecophon ha spiegato come gli architetti del progetto stessero puntando a un sistema di alta gamma per i controsoffitti e su come l'utilizzo dei prodotti Ecophon Focus li abbia aiutati a raggiungere tale obiettivo. "Siamo stati in grado di offrire supporto presentando una specifica adeguata e consigliando il design per adattarlo ai vincoli dell'edificio esistente.

"L'architetto desiderava ottenere un sistema di controsoffitti esteticamente accattivante e che fosse performante allo stesso tempo, quindi l'integrazione con i servizi e l'edificio esistente era fondamentale. Volevano anche includere un po 'di colore all’interno del design degli interni dell’edificio " ha affermato Matthieu.

Focus E in grigio

Sistema Focus E  grigio, con elementi luminosi caratteristici e un controsoffitto bianco di contrasto con illuminazione da lavoro.

Fiona ha descritto come lo stiudio Halliday Meecham ha lavorato con Ecophon per trovare le soluzioni progettuali. "L'obiettivo era quello di aumentare l'altezza del soffitto all'interno della hall dell'ala sud e spazi caffè e computer esistenti. Come da requisiti universitari, tutti i soffitti devono essere accessibili e facilmente smontabili. Il controsoffitto Focus fornisce l'accesso, pur mantenendo l'aspetto che desideravamo. Abbiamo scelto di installare pannelli grigi a un livello superiore, con elementi di illuminazione e un controsoffitto bianco a contrasto con illuminazione da lavoro. Le bocchette di servizio e i pannelli radianti sono stati abbinati al colore dei pannelli per una mimetizzazione complessiva del soffitto. "

"L'edificio ha una forte pendenza, in particolare nell'area della reception e nella caffetteria e siamo stati in grado di trovare la migliore soluzione per affrontare eventuali potenziali problemi acustici. Ciò è stato abbastanza semplice grazie alle gamme Focus che offrono un eccezionale design visivo e acustico in un’unica soluzione ", ha detto Matthieu.

'Matthieu è il nostro punto di contatto, ha dichiarato Brett Morris di North Derbyshire Interiors. "Abbiamo installato tutti i controsoffitti, le pareti divisorie e i pannelli delle pareti. "Il prodotto funziona bene da un punto di vista acustico. Esteticamente sono eccellenti ", ha aggiunto

"I pannelli del controsoffitto Focus ci hanno permesso di ottenere una finitura pulita come richiesto. Coordinando attentamente i pannelli con i servizi integrati e i sistemi di illuminazione, siamo stati in grado di fornire un design accattivante nel rispetto del budget e che consente un accesso a lungo termine alla manutenzione. "

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com

Ispirazione

Trova i riferimenti più interessanti, che utilizzano i prodotti Ecophon.

Per saperne di più

Contattaci

ECOPHON

Saint-Gobain PPC Italia S.p.A.

Via E. Romagnoli 6

201 46 Milano (MI)

Tel:  +39 02611 152 05

Fax: +39 02611 152 08

E-mail: ecophonitalia@saint-gobain.com